– Business Mind

La mappa non è il territorio

Come affermava il filosofo e matematico del ‘900 Alfred Korzybski, “la mappa non è il territorio”, siamo noi a creare e servirci di mappe personali che usiamo per interagire con il mondo e queste, non sono la realtà, ma sono una rappresentazione filtrata e soggettiva di essa.

Spesso i problemi di comunicazione si presentano perché si scambia la propria mappa impoverita della realtà per la realtà effettiva.

Sta a noi essere aperti e disposti a comprendere la mappa del nostro interlocutore, impegnandoci a capire cosa c’è nel suo mondo per comunicare al meglio con lui.

Prendiamo l’immagine sottostante come esempio, per arrivare da una destinazione all’altra possono essere percorse strade differenti, la nostra visione potrebbe portarci a pensare che il percorso migliore possa essere uno, ma non è detto che esso possa essere lo stesso per tutti.

Questo perché la “mappa” è nella nostra mente, è creata sulla base delle nostre percezioni, ma potrebbe essere differente dal “territorio”, dalla realtà esterna, il mondo fisico vero e proprio.

Quindi, ogni persona ha un certo numero di filtri attraverso i quali interpreta la realtà.

La nostra mappa è sempre una versione incompleta e imprecisa del mondo esterno, a causa di tre processi che hanno luogo mentre le informazioni entrano attraverso i nostri sensi. Questi sono:

  1. Cancellazione: data l’enorme quantità di informazioni in entrata, consciamente e inconsciamente, cancelliamo molti di questi dati provenienti dall’ambiente esterno ed interno a noi. Quindi lasciamo fuori molte cose a cui non desideriamo prestare attenzione o senza essere consapevoli di farlo.

 

  1. Distorsione: distorciamo parte delle informazioni derivanti assegnando ad esse un significato e cambiandole in qualcos’altro.

 

  1. Generalizzazione: generiamo inconsciamente regole, credenze e principi riguardo a ciò che è vero, falso, possibile e impossibile. In seguito a un certo numero di esperienze simili sviluppiamo una certa convinzione in merito a determinate cose.
mappanonèterritorio_Tavola disegno 1